In vacanza coi nonni: quando, dove e perché

I nonni, molto spesso, sono un porto sicuro per figli e nipoti. Indispensabile supporto nella vita di tutti i giorni, sempre più spesso vengono coinvolti anche nelle vacanze di famiglia.
Ecco qualche consiglio per gestire la “risorsa nonni” quando si tratta di vacanze.

in vacanza con i nonni

Vacanza con i nonni: quando

Intanto, occorre chiedersi cosa si intenda per vacanza coi nonni. Questa opzione, infatti, può concretizzarsi in due modalità:

  • Vacanza in famiglia con nonni al seguito
  • Vacanza nonni e bambini senza genitori.

Naturalmente, la prima modalità di vacanza in famiglia con i nonni al seguito è adatta a famiglie con bambini ancora molto piccoli e può essere realizzabile laddove ci siano ottimi rapporti tra genitori e nonni. Il valore di questa opzione è inestimabile, in quanto chi ha figli piccoli sa bene come andare in vacanza non sia esattamente rilassante. Avete mai provato a sdraiarvi in spiaggia con bimbi sotto i 4 anni di età? Impresa impossibile! E a leggere un libro in terrazza dopo pranzo? Irrealizzabile!
Insomma, andare in vacanza con figli piccoli non è più riposante che stare a casa! Portare anche i nonni, invece, può significare, magari, potersi concedere un po’ di relax in spiaggia oppure qualche momento solo per la coppia, mentre i nonni badano ai piccoli.

La possibilità di una vacanza nonni e bambini senza genitori può, invece, concretizzarsi quando i figli sono un po’ più grandi e include altri tipi di vantaggi cautele. Quando è opportuno scegliere di mandare i bambini in vacanza con i nonni senza i genitori? Nonostante questa possibilità abbia indubbi vantaggi, può anche essere causa di dissidi famigliari in caso le linee educative dei genitori non siano condivise dai nonni. Inoltre, mandare i bambini in vacanza coi nonni andrebbe evitato se già questi ultimi si occupano dei nipoti durante tutto l’anno e, magari, preferirebbero un po’ di riposo. Invece, questa opzione è ottimale per quei nonni che abitano lontani e, grazie a questa possibilità, possono trascorrere un po’ di tempo in modo esclusivo con i piccoli.

bungalow

In vacanza coi nonni: dove?

La scelta della destinazione è molto importante. In linea di massima, una località marittima è sempre l’ideale perché i bambini si divertono ed i nonni ne guadagnano in salute, ma anche una località di bassa montagna può essere molto adatta se la vacanza deve essere fatta in alta stagione in modo da evitare il caldo eccessivo che i nonni difficilmente apprezzano.
Perfetti per una vacanza coi nonni sono i camping village o i residence village che offrono un buon compromesso tra autonomia, da una parte, e comfort e sicurezza, dall’atra.
Attenzione, però, a non scegliere realtà troppo grandi e dispersive, soprattutto se i nipoti hanno dai 7-8 anni su, perché i bambini potrebbero chiedere un po’ di autonomia che non tutti i nonni sono pronti a concedere a cuor leggero. Meglio optare per una realtà in riva al mare, senza traffico interno e bisogno di attraversare strade, ma di dimensioni contenute.

In ogni caso, se i nonni sono persone propositive, meglio ascoltare le loro idee ed esigenze e, possibilmente, accontentarli: in fondo, sono loro a dover accompagnare i bimbi!

In vacanza coi nonni: perché

Come già anticipato, la vacanza coi nonni, se ben gestita, può avere molti vantaggi. Se ancora non siete convinti, leggete questo elenco dei perché una vacanza coi nonni è auspicabile:

  • Perché quando i bimbi sono molto piccoli, i nonni possono essere di supporto, concedendo un po’ di vacanza vera ai genitori
  • Perché si possono dividere le spese ed i compiti, se si alloggia insieme
  • Perché i nonni che tutto l’anno supportano la famiglia nella gestione del quotidiano, possono vedere la vacanza insieme come un giusto riconoscimento dei sacrifici fatti
  • Perché quando le scuole chiudono e i genitori lavorano ancora, l’unica alternativa alla vacanza coi nonni sarebbe il centro estivo che, a volte, costa quasi come una vacanza, soprattutto se si ha più di un figlio
  • Perché spesso gli hotel e i villaggi hanno delle offerte interessanti riservate a nonni e nipotini o alle famiglie “con nonni al seguito”
  • Perché mentre i bambini sono in vacanza coi nonni, i genitori, rimasti in città, possono concedersi qualche uscita di coppia…

Se volete proprio stare tranquilli e non avere nessuna preoccupazione anche con i bambini in vacanza da soli con i nonni, potete richiedere un’assicurazione sul viaggio, esistono coperture assicurative dedicate sempre più personalizzabili e che si possono attivare anche per brevi viaggi, leggi i consigli del nostro esperto assicurativo.

Fidatevi dell’esperienza e regalate ai vostri figli una vacanza coi nonni, all’insegna delle coccole, del gioco e… di qualche piccolo vizio, scoprite sul nostro sito le offerte dedicate alle vacanze nonni e nipoti e godetevi la vacanza anche voi!

Comments