Costa degli Etruschi: le spiagge della Toscana da scoprire con i bambini

Bibbona (LI)

Scoprire le spaziose e, spesso selvagge, spiagge della Costa degli Etruschi è una bellissime esperienza sopratutto per le famiglie con bambini!

Ecco le nostre indicazioni sulle migliori spiagge della Toscana da scoprire con i bambini nella Costa degli Etruschi:

  • Golfo Baratti: solo in Irlanda si ha lo stesso shock cromatico che, qui a Baratti, i pini secolari, ben radicati su un verdissimo prato, procurano quando l’erba diventa sabbia e la sabbia diventa mare. Profonda spiaggia di sabbia con bassi fondali ed un arenile che, grazie a minuscole schegge di ferro, vecchie quanto gli etruschi, assume una gradualità insolita di colori, fanno di questo posto un dipinto a cui non aggiungere nulla.
  • Spiaggia di Andalù: un lunghissimo tratto di spiaggia libera con, alle spalle, la pineta del Tombolo e, di fronte, un bellissimo mare.
  • Spiaggia La Conchiglia: forse non è la più affascinante delle spiagge di questa zona ma è, senza dubbio, una delle più adatte alle famiglie con bambini anche molto piccoli. Spiaggia fine, fondali bassi e una splendida pineta con aree pic-nic sono le armi vincenti di questa spiaggia.
  • Spiaggia le Gorette: un’altra ottima opzione per le famiglie con bimbi piccoli. Ampia, dotata di servizi e vicina ad un’ombrosa pineta attrezzata, questa spiaggia di Cecina non deluderà nessuno.
  • Parco Costiero di Romigliano: tra San Vincenzo e Piombino, un’altra oasi per le famiglie che lascia a bocca aperta per la sua bellezza selvaggia. Oltre alla fitta natura che precede la spiaggia, le mamme potranno apprezzare la quasi totale assenza di vento che caratterizza questa zona e che rende le acque che la bagnano calde e sempre tranquille.
  • Spiaggia Quagliodromo: bella e frequentata da pescatori, questa spiaggia è resa particolarmente adatta alle famiglie con passeggini al seguito, in quanto risulta accessibile anche ai disabili.
  • Spiagge Bianche di Rosignano Solvay: alcuni non ne dicono un gran bene ma una sosta sull’arenile bianchissimo di Rosignano è doverosa. Scattate ai vostri bimbi una foto sul bagnasciuga e potrete raccontare ai vostri amici di essere stati ai Caraibi!
  • Spiaggia del Gineprino: dall’ombra della pineta al fresco del mare blu, il passo, se avete dei bimbi, sarà breve. A rendere unica questa lunghissima spiaggia libera sono dei preziosi tratti dunali, da usare come sfondo per altre foto da annoverare nell’album “fake”, sotto la voce “Sahara”.

Oltre alle magnifiche spiagge e alla pineta che le delimita, la zona è ricca di parchi e musei molto affascinanti per bambini e ragazzi curiosi, puoi scoprire cosa vedere con i bambini sull’articolo che abbiamo dedicato a questo territorio toscano su  blog Viaggi per Famiglie.

Per continuare a godere a pieno dei profumi e della bellezza della natura anche dopo la giornata al mare, si può cercare una soluzione di pernottamento nella zona in uno dei camping village segnalati da Funfamily.it P Le Pianacce o il Camping Village Le Capanne, entrambi propongono soluzioni abitative come case mobili, glamping e piazzole per tende e hanno una gestione molta attenta alle esigenze delle famiglie che possono usufruire di offerte su misura e trascorrere una vacanza di massimo divertimento e relax.