Gargano da gustare, in famiglia

Gargano (FG)

Il Gargano da vedere, il Gargano da amare, il Gargano da gustare!
Chi, oltre a godere dei bellissimi paesaggi, desidera scoprire il Gargano attraverso i suoi mille sapori, tutti caratteristici, può, prima di partire, organizzare qualche visita, con degustazione, ai luoghi in cui i migliori prodotti tipici nascono e vengono esaltati, per conoscerne non solo la bontà ma anche la storia e la tradizione.
Intanto, può essere utile partire con la consapevolezza di quali siano i prodotti del Gargano che Slow Food ha inserito nei presidi:
• Agrumi del Gargano
• Capra Garganica
• Fava di Carpino
• Vacca Podolica del Gargano

Gargano da Gustare
Cominciate il vostro viaggio attraverso attraverso il Gargano da Gustare con una visita all’Az. Agricola Ortore, dove assaggiare un ottimo olio e scoprire come nascono e come si gustano le fave di Carpino.
Non saranno tra i presidi di Slow Food, ma come lasciare il Gargano senza aver gustato i suoi prodotti caseari? Andate, dunque, ad assaggiare e ad acquistare mozzarelle e caciocavalli presso il Caseificio dei Pini di Manfredonia.
Cosa manca per completare il percorso di degustazione dei principali prodotti del Gargano? Di certo, un buon bicchiere di vino! Visitate Teanum, l’azienda vitivinicola che, a San Severo, produce vini di ottima qualità premiati con particolari riconoscimenti dall’AIS: nello specifico, il Nero di Troia Alta 2015, un Nero di Troia in purezza, ha ottenuto le tre viti più una nota positiva riguardante il rapporto qualità/prezzo.

Paste your AdWords Remarketing code here