Spiagge bandiera verde nel Golfo di Oristano: dove i bambini sono protagonisti.

Oristano (OR)

Tutta la Sardegna, anche nella sua parte occidentale, offre ai turisti ogni varietà di spiaggia in grado di soddisfare ogni gusto ed esigenza.

Bandiera verde nel golfo di Oristano

Chi viaggia con bambini, però, oltre alla bellezza della spiaggia, deve valutare una serie di altri importanti parametri. Da qui nasce l’idea di assegnare la bandiera verde alle spiagge che, su indicazione di esperti, soprattutto pediatri, risultano particolarmente adatte alle famiglie con bambini da 0 a 18 anni.

I parametri per l’assegnazione della Bandiera Verde

Ecco i parametri utilizzati nell’assegnazione della bandiera verde:
– L’ampiezza dell’arenile
– La composizione della sabbia (meglio se fine) che deve digradare lentamente verso il mare
– La presenza di servizi per bambini
– La pulizia delle acque
– La presenza di un servizio di salvataggio
– La disponibilità di servizi per tutta la famiglia come ristoranti, bar, bagni e intrattenimenti.

Bandiera verde nel golfo di Oristano

Le spiagge  Bandiera Verde nel Golfo di Oristano

Con i suoi granelli di quarzo tondeggiate, la spiaggia di Is Arutas, a nemmeno un’ora di distanza da Arborea, si tuffa in un mare, subito profondo, cristallino dai colori che vanno dall’azzurro al verde smeraldo. Proprio sulla spiaggia è presente un chiosco composto da due casette in stile tipico cabrarese dove è possibile godersi un po’ d’ombra, un aperitivo, un gelato o gustare un buon pranzo.
Non lontana da questa spiaggia è la bellissima Mari Ermi che alterna granelli di quarzo bianco a sabbia fine color ocra. Anche questa spiaggia è servita da bar e punti di ristoro, cosa che la rende selvaggia ma anche molto ben fruibile da famiglie con bambini, anche piccoli.
La spiaggia di Torregrande, ad Oristano, è l’ideale per una giornata da trascorrere senza annoiarsi, ricca com’è di offerte per la famiglia che vanno oltre la spiaggia ed il mare. Dal punto di vista naturale, questa spiaggia ben si adatta ai bambini, in quanto è direttamente accessibile dal lungo mare e l’acqua che la bagna è molto tranquilla, anche se diventa presto profonda. La forza di questa spiaggia sta negli intrattenimenti da cui è circondata: gonfiabili, parchi gioco e noleggio di macchinine elettrice, oltre a, naturalmente, ristoranti e bar.
L’ultima bandiera verde dell’oristanese è quella assegnata alla spiaggia di Santa Giusta che merita di essere citata, oltre che per la sua ampiezza e per la pulizia del suo mare, pur se raramente cristallino, per la sua accessibilità. La spiaggia, infatti, risulta particolarmente accessibile a disabili con carrozzina e, dunque, anche ai passeggini, ed è tra le più famose dog beach dell’Isola.